Spazio, ultima frontiera.
+39 320 75 45 533
depistaggio@demeb.org

dell’Omicidio Accidentale (?)

dell’Omicidio Accidentale (?)

Il Silenzio, chi non lo brama? Quella pace che pervade la stanza, l’appartamento, la casa, quella prodigiosa assenza di rumore che ti permette di usufruire del cervello senza lo stress dato dall’eccessiva concentrazione. Chiariamoci, non dico che il concentrarsi è sbagliato, ma quando devi farlo anche per fare le cose più elementari, significa che c’è un problema, c’è uno stress-a-mento che pervade il gulliver e questo fa dannatamente male al gulliver. Allora chi non brama il Silenzio? Chi sono quei soggetti che non lo comprendono e urlano, sbattono, parlano, cantano, emettono suoni in generale al fine di coprire quella pace che pervade l’ambiente? Chi sono? Chi Siete? Cosa sono? Cosa siete? La risposta è dannatamente semplice e più mi capitano appresso e più non li capisco, costoro sono i Rompicoglioni, che sono pure quelli che non si fanno mai gli affari (cazzi) propri, sono quelli che ti pungolano sempre anche quando non persiste alcuna ragione per farlo, sono quelli che fanno qualsiasi cosa che distrugge la pace e godono nel farlo o peggio non si rendono conto di quello che fanno. Avete rotto i coglioni di rompere i coglioni brutti rompicoglioni di merda.

Se in questo momento avete vicino a voi un rompicoglioni vi faccio i miei auguri o condoglianze e spero che il vostro buon senso e la vostra calma prevalgano sull’istinto omicida che vi sta salendo su dal basso ventre perché, ahimé, si rischia un’imputazione per omicidio in questi casi, anche se son dell’idea che se ammazzi un rompicoglioni dovrebbero darti una medaglia al valor civile.